Ieri sono stato alla serata per i 40 anni del Manifesto. E’ successo un po’ per caso, ma sono felice di esserci andato. E non ho potuto fare a meno di notare che

non c’era uno, e dico uno, di quei tanti miei coetanei che ai tempi dell’universit√† e anche dopo tenevano il Manifesto bene in vista nella tasca posteriore dei jeans, o sotto il braccio, o che sbucava fuori dallo zaino.

pamarasca